Comunicato stampa

Share

URBINOIR DEPRECA L’UTILIZZO DEL TITOLO DEL FILM “INVITO A CENA CON DELITTO” CON CUI UN QUOTIDIANO A TIRATURA NAZIONALE HA COMMENTATO L’ENNESIMO EFFERATO FEMMINICIDIO, PERPETRATO IL 9 SETTEMBRE A PARMA. SI UNISCE ALLA NOSTRA CONTRARIETA’ L’ACCADEMIA DI SCIENZE FORENSI (ACISF) DIRETTA DALL’EX COMANDANTE DEI RIS GEN. LUCIANO GAROFANO.
FACCIAMO APPELLO AFFINCHE’ I MEDIA COMPRENDANO LA GRAVITA’ DI FATTI DEL GENERE E CONDIVIDANO LA NECESSITA’ DI NON CONFONDERE LA REALTA’ CON LE SUE RAPPRESENTAZIONI LETTERARIE E CINEMATOGRAFICHE, EVITANDO GIOCHI DI PAROLE CHE SUSCITINO IL RISO IN SITUAZIONI COME QUESTA.