Archivi categoria: News e comunicati

Urbinoir a lutto per la scomparsa di Tullio Dobner

Share

Lunedi 19 novembre, alla vigilia dell’edizione 2018 di Urbinoir, è mancato Tullio Dobner. 

Grande traduttore di noir, amico generoso, studioso appassionato, amatissimo dagli studenti e dai lettori di ogni età, Tullio lascia un vuoto incolmabile ma anche una quantità di libri, racconti, interviste che lo faranno restare vivo per sempre.  
Tullio ha visto con i suoi occhi la Torre Nera di Stephen King. 
E’ stato perfino su Marte con Andy Weir. 
Questa nuova avventura non può fargli paura. 
E di sicuro, troverà il modo di raccontarcela.

 
a.c. 

Conferenza stampa URBINOIR 2018

Share

Comunicato Stampa del  19  Novembre 2018

NOIR COME L’INCHIOSTRO:

True Crime e Fake News sulla pagina e sullo schermo

– Dal 21 al 23 novembre torna “Urbinoir”: inaugurazione alle 15 di mercoledì all’ISIA con la mostra su Diabolik di Giuseppe Palumbo 

“Il mondo è ciò che accade”, scriveva Wittgenstein: ma ciò che accade deve essere narrato, altrimenti non esiste. Se non viene narrato, c’è il vuoto. Le narrazioni danno vita alla cronaca, ai fatti, gli eventi, all’esistenza stessa della vita e della morte. Nell’età contemporanea il ruolo dei professionisti della comunicazione, della stampa, dei mass-media, dei digital media o dei social media, nonché degli storici, dei sociologi e degli scienziati politici, è decisivo per la risonanza ottenuta da un fatto, per il clamore generato nell’opinione pubblica, per la capacità di permanenza nell’immaginario collettivo del villaggio globale. 

Urbinoir 2018 si apre mercoledì 21 novembre alle 15 con l’inaugurazione all’ISIA dela mostra “Dedicato a Diabolik” di Giuseppe Palumbo, uno dei grandi del fumetto italiano. Poi il ricco ciclo di incontri sarà destinato ade approfondire la relazione che si instaura tra le narrazioni dei fatti di sangue e la permanenza degli effetti sull’immaginario di una comunità che, come sappiamo bene, non agiscono soltanto sul piano strettamente giornalistico, ma danno vita a ulteriori narrazioni – letterarie, scientifiche, storiche, musicali e artistiche. In particolare, la cronaca nera è l’altra faccia del noir e il giornalista si sposta da una dimensione all’altra, accompagnato da un pubblico tra l’inorridito, il disgustato e l’affascinato. Urbinoir 2018 affronterà anche l’evoluzione del modo di raccontare le tragedie individuali e collettive in rapporto ai destinatari e nel rispetto delle vittime. Ringraziamo Gabriele Cavalera e Tiziano Mancini per aver accettato di curare questa edizione (e gli atti che seguiranno).

Oltre a conferenze, film e presentazioni di libri, Urbinoir grazie alla collaborazione con ISIA per la mostra dedicata a Diabolik e tra gli ospiti la scrittrice italiana Marilù Oliva e la studiosa americana Alicia Defonzo. Il convegno si chiuderà con la premiazione dei vincitori e vincitrici del concorso HAIKU NOIR (I edizione) e TRADUNOIR (III edizione).

Tradunoir e Haiku Noir 2017: i vincitori

Share

Ecco le vincitrici di TRADUNOIR 2017

  1. Antonia Perreca
  2. Flavia Napoleone

Ed ecco i vincitori di HAIKU NOIR 2017

  1. Vittoria Iorio
  2. Paolo Musano
  3. Glauco Saba

Le premiazioni avranno luogo nella mattinata conclusiva di “URBINOIR 2018 – NOIR COME L’INCHIOSTRO”, presso la Biblioteca Leone Traverso della Scuola di Lingue e Letterature Straniere, a Palazzo Petrangolini, Piazza Rinascimento 7 (Urbino), alle ore 12.

Il Pegaso d’oro del Premio Flaiano a Ben Pastor

Share
Il 45° Premio Internazionale Speciale Flaiano 2018 per la letteratura verrà conferito a BEN PASTOR, “nostra” scrittrice, intervenuta a Urbinoir, recensita e intervistata in Dietro le quinte del noir, nonché membro della giuria di HAIKU NOIR.  
La consegna del Pegaso d’oro, è fissata in Piazza della Rinascita a Pescara alle ore 20,45 di domenica 8 luglio p.v.